ANIMALI FEROCI

Segnali di serpenti intorno alla casa

I serpenti, con la loro natura elusiva e affascinante, spesso riescono a nascondersi abilmente negli angoli e nelle zone più nascoste delle nostre case, ma lasciano indizi che tradiscono la loro presenza.

Dai caratteristici escrementi lasciati sulla superficie di pavimenti e mobili, alle tracce di muco sulle pareti, dai resti delle loro prede alle pelli abbandonate dopo la muta, sono molti gli indizi che possono segnalare la presenza di serpenti in casa o nei pressi dell'abitazione. 

Preparatevi a esplorare l'invisibile e a scoprire i dettagli che indicano la presenza di questi affascinanti, ma anche temibili rettili nel nostro spazio abitativo. Siate pronti a guardare oltre l'apparenza, mentre sveliamo i segreti celati dietro i segni che indicano la presenza di serpenti nella casa. 

Freepik
Spargimento di pelle
I serpenti compiono una muta completa della pelle in periodi che, secondo la specie, variano da sei mesi a un anno. Se trovi della pelle a brandelli in casa, c'è un'alta probabilità che ci sia un serpente in giro.
Freepik
Tracce striscianti
I serpenti, come è noto, strisciano, e lo strisciare lascia delle tracce. Le zone meno frequentate della casa sono quelle preferite dai serpenti e solitamente sono quelle più polverose. La polvere in questa situazione è un nostro alleato, perché aiuta a identificare le tracce di serpente.
Freepik
Rumore strano
I serpenti emettono uno suono chiamato sibilo, quindi se si avvertono rumori strani provenienti da aeree buie, umide e poco frequentate, c'è un alta probabilità che si tratti di un serpente. I serpenti scelgono appositamente luoghi con queste caratteristiche per nascondersi e deporre le uova: scantinati, cantine, lavanderie e soffitte sono le stanze preferite da questi animali.
Freepik
Odore strano
I serpenti possiedono un odore unico ed è difficile che non venga identificato come "odore sospetto" se notato. Le zone in cui controllare sono sempre le stesse, quelle umide e poco frequentate, in cui gli odori tendono a non variare a meno che qualcosa, o qualcuno, decida di trovare riparo proprio lì.
Freepik
Diminuzione di roditori e uccelli
Se intorno all'abitazione erano presenti roditori e uccelli e recentemente non ci sono più, può essere un segnale della presenza di serpenti. Un forte segnale, perché questi animali sono infatti prede dei serpenti.
Freepik
Escrementi 
Gli escrementi di serpente contengono solitamente anche ossa e peli delle prede precedentemente ingerite, quindi riconoscerle non dovrebbe essere complicato: prestare molta attenzione.
Freepik
Disordine in zone umide
Come abbiamo già detto, i serpenti prediligono trovare riparo in zone umide, buie e poco frequentate. Se in casa sono presenti stanze con queste caratteristiche, e si trova del disordine sospetto, potrebbero essere un segnale della presenza di serpenti. Utilizzare un bastone per spostare gli oggetti in disordine e prestare molta cautela.
Freepik
Tane o buchi
Tane o buchi in giardino possono essere un segno che è presente un serpente, poiché a loro piace usare i buchi che altri animali selvatici hanno creato.
Freepik
Tracce di muco
I serpenti lasciano una sottile pellicola di muco mentre si muovono, quindi si potrebbero trovare delle tracce viscide lungo i muri, i mobili o gli oggetti.
Freepik
Nidi
I serpenti possono costruire nidi nascosti, generalmente in luoghi caldi e protetti. Se si notano tracce di nidi, come foglie o erba secca ammassate in angoli appartati o buchi, potrebbe essere stato un serpente.
Viki, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=1820014
Resti di prede
Se si trovano resti di prede come ossa, piume o peli, potrebbe indicare la presenza di un serpente che si nutre all'interno della tua casa.
actors singers and writers
12/04/2024
Art galleries private collections
12/04/2024
Informativa ai sensi della Direttiva 2009/136/CE: questo sito utilizza solo cookie tecnici necessari alla navigazione da parte dell'utente in assenza dei quali il sito non potrebbe funzionare correttamente.