Prima pagina

Il primo ocelot albino al mondo secondo alcuni esperti non è una buona notizia

Dopo aver effettuato dei test genetici, la Colombia ha confermato di aver trovato il primo ocelot albino al mondo. L’animale, trovato quando era ancora un cucciolo, era stato scambiato per un gattino.

In realtà, però, i test hanno confermato che si tratta di una specie autoctona di ocelot, che si trova in tutte le Americhe. L’animale, una femmina, adesso vive protetto all’interno del Conservation Park di Medellin. È un adulto sano ma ha dovuto subire numerose cure a causa dei molteplici disturbi di cui soffriva.

L’ocelot albino pesa 12,8 kg ed è cieco. Questo problema, oltre al fatto che è incapace di mimetizzarsi per via della pelliccia bianca, fa sì che sia incapace di vivere nel suo habitat naturale.

Getty Images
Trovato il primo ocelot albino al mondo
Dopo aver effettuato dei test genetici, la Colombia ha confermato di aver trovato il primo ocelot albino al mondo. L’animale, trovato quando era ancora un cucciolo, era stato inizialmente scambiato per un gattino.
Getty Images
L'ocelot albino è protetto all'interno di un parco
In realtà, però, i test hanno confermato che si tratta di una specie autoctona di ocelot, che si trova in tutte le Americhe. L’animale, una femmina, adesso vive protetto, all’interno del Conservation Park di Medellin. È un adulto sano ma ha dovuto subire numerose cure a causa dei molteplici disturbi di cui soffriva.
Getty Images
L'impossibilità di vivere nel suo habitat naturale
L’ocelot albino ha raggiunto un peso adeguato alla sua specie e alla sua età ma è cieco. Questo problema, oltre al fatto che è incapace di mimetizzarsi per via della pelliccia bianca, fa sì che sia incapace di vivere nel suo habitat naturale.
Getty Images
La preoccupazione di alcuni esperti
Secondo la biologa Catalina Díaz Vasco, che ha rilasciato alcune dichiarazioni a El País, la presenza dell'ocelot albino potrebbe significare che vi sono alti livelli di consanguineità nella popolazione in cui l'animale abita, e questo genererebbe la preoccupazione che la specie possa scomparire a livello locale.
Getty Images
L'ocelot albino trovato potrebbe non essere il primo
La biologa di Corantioquia, Ana Cristina Fernández, ipotizza che l'ocelot albino trovato possa non essere il primo. Altri ocelot albini potrebbero essere già nati ma non essere sopravvissuti, a causa dell'ambiente ostile.
Art galleries private collections
12/04/2024
actors singers and writers
12/04/2024
Informativa ai sensi della Direttiva 2009/136/CE: questo sito utilizza solo cookie tecnici necessari alla navigazione da parte dell'utente in assenza dei quali il sito non potrebbe funzionare correttamente.