GATTI

Il mio gatto ha perso l'appetito: ecco quali potrebbero essere le cause

Il benessere e la salute fisica del proprio animale domestico è una delle priorità di molte persone, e una fonte di enorme stress se si nota che qualcosa non va. Infatti, vedere che il proprio animale sta male, non mangia o non gioca farà di certo preoccupare tutti i proprietari.

Specialmente per i gatti, che non hanno la potenza espressiva dei cani, è spesso difficile capire se qualcosa non va. Anche nel caso in cui smetta improvvisamente di mangiare, potrebbero non esserci evidenti cause esterne, e dunque è complicato capire come comportarsi.

I motivi per i quali un gatto domestico smette di mangiare possono essere tanti, quindi non preoccupatevi. Abbiamo deciso di mostrarvi i principali. In questo modo, se vi accorgete di comportamenti simili, sarete in grado di reagire in fretta ed affrontare il problema. 

Freepik
Il mio gatto ha perso l'appetito: ecco quali potrebbero essere le cause
Il benessere e la salute fisica del proprio animale domestico è una delle priorità di molte persone, e una fonte di enorme stress se si nota che qualcosa non va. Infatti, vedere che il proprio animale sta male, non mangia o non gioca farà di certo preoccupare tutti i proprietari. Specialmente per i gatti, che non hanno la potenza espressiva dei cani, è spesso difficile capire se qualcosa non va. Anche nel caso in cui smetta improvvisamente di mangiare, potrebbero non esserci evidenti cause esterne, e dunque è complicato capire come comportarsi.I motivi per i quali un gatto domestico smette di mangiare possono essere tanti, quindi non preoccupatevi. Abbiamo deciso di mostrarvi i principali. In questo modo, se vi accorgete di comportamenti simili, sarete in grado di reagire in fretta ed affrontare il problema, soprattutto consultando il veterinario.
Freepik
La malattia toglie l'appetitio
In genere, si capisce che un gatto è ammalato perchè perde l'appetito. Per esempio, se ha le narici ostruite, e dunque non ha a disposizione l'olfatto, potrebbe non essere attratto dal cibo come prima. Nella maggioranza dei casi si tratta di semplice influenza o di un normale raffreddore. 
Freepik
Ha ingerito qualcosa di sbagliato
Questo punto è valido principalmente per i gatti che hanno a disposizione un giardino, oppure per i gatti ai quali piace andare in giro. Dunque, non potete controllare tutto quello che mangiano. L'intossicazione alimentare, ovviamente, toglie la fame al vostro micio, che dunque rifiuterà il cibo, anche se affamato, finche il problema non sarà risolto.
Freepik
Bolo di pelo nello stomaco
I gatti sono animali molto puliti, che passano la grande maggioranza del proprio tempo a leccarsi. Questo gesto ha anche un fattore genetico (eliminare il proprio odore per evitare i predatori), ma tuttavia comporta dei rischi. Non essendo capaci di sputare, i gatti ingeriscono il pelo che può andare a formare una sorta di pallina nello stomaco, il cosiddetto bolo. Il rischio è maggiore, per esempio, nei periodi di muta. Questo bolo di pelo, andando a incastrarsi nell'intestino, può causare tantissimi problemi, compresa la perdita dell'appetito. Specialmente per i gatti a pelo un po' più lungo, è sempre consigliabile spazzolarli spesso.
Freepik
Vaccinazione recente
In caso di vaccinazione recente, uno dei sintomi principali è la perdita dell'appetito. Dunque, se questo è il caso, non preoccupatevi troppo: il vostro micio tornerà a cibarsi in men che non si dica. Se non dovesse essere così nel giro di poche ore, o al massimo di pochi giorni, contattate il veterinario se notate sintomi quali letargia, apatia e simili. 
Freepik
Il troppo caldo toglie l'appetito 
Così come noi non siamo invogliati a mangiare alle tre del pomeriggio sotto il sole estivo, anche i gatti sono sensibili alle alte temperature, e questo può provocare una momentanea perdita d'appetito. Infatti, il gatto suda solo attraverso parti specifiche del suo corpo, come polpastrelli e bocca, e ha solo le orecchie come mezzo di dispersione del calore. 
Freepik
I cambiamenti improvvisi stressano i gatti
Un altro motivo per il quale il vostro gatto smette di mangiare possono essere i cambiamenti improvvisi della loro condizione di vita. I due esempi principali sono un trasloco e l'arrivo in famiglia di un nuovo cucciolo, cane o gatto o qualunque cosa sia. Dunque qui siamo nell'ambito dei problemi psicologici, ed è solo questione di tempo. 
Freepik
La posizione della ciotola
I gatti amano mangiare in solitaria, e chiedono la propria privacy in alcuni momenti. Dunque, anche il luogo dove la ciotola è posizionata fa molta differenza nel loro appetito. Per esempio, non è corretto mettere la ciotola del cibo vicino alla lettiera (voi mangereste in bagno, di fianco alla toilette?). Un modo per invogliare il proprio amico a mangiare è sicuramente posizionare la ciotola in un luogo isolato, tranquillo, dove possa prendersi tutto il tempo che gli serve.
Art galleries private collections
20/02/2024
Informativa ai sensi della Direttiva 2009/136/CE: questo sito utilizza solo cookie tecnici necessari alla navigazione da parte dell'utente in assenza dei quali il sito non potrebbe funzionare correttamente.